www.duepassinelmistero.com

 

TEMATICHE:

Aggiornamenti

Alchimia

Antiche CiviltÓ

Archeoastronomia

Architetture

Colonne e Nodi

Due passi nell'Italia nascosta

Due passi nei misteri esteri

Fenomeni Insoliti

Interviste

L'Uomo e Dio

Maestri Comacini

Medioevo e...

Mistero o Mito?

Personaggi

Simbolismo

Simbologia e Cultura Orientale

Storia e dintorni...

Templari "magazine

Ultimi Reports

UTILITY:

Archivio reports

Bacheca

Collaboratori

Extra sito

Libri del mese

Links amici

Ricerca veloce titoli per argomento

SERVIZI:

FORUM

Newsletter

Avvertenze/ disclaimer

 

 

     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Baviera Ŕ oggi il pi¨ grande Stato Confederato della Germania.Fu abitata anticamente da una popolazione discendente dalla trib¨ dei Marcomanni.

Nel I sec.a.C. questo popolo abit˛ la Boemia e successivamente la zona a cui diedero il nome, chiamandosi essi BAVARI.

Qui essi si stanziarono dal 488 al 526 d.C.dopodichŔ furono assoggettati dai FRANCHI di Carlo Magno,che la inglob˛ nel proprio regno. La zona fu cristianizzata nel VII secolo d.C. Nell'XI sec.era un ducato sotto la casa Welfen e dal XII sec.entr˛ stabilmente in gioco, fino al 1918 e ininterrottamente, la dinastia WITTELSBACH.

Il capostipite viene fatto risalire a LIUTPOLDO, che morý nel 907 in battaglia contro i Magiari.Acquistato il Palatinato grazie all'unione tra OTTONE II  e AGNESE di BRUNSWICK, la famiglia si divise in due rami parentali nel 1329di cui uno bavarese e l'altro palatino i quali, estintesi le fronde collaterali, si riunificarono sotto il principe elettore MASSIMILIANO I GIUSEPPE,  che divenne re di Baviera nel  1806  e seppe mantenere il titolo anche dopo il Congresso di Vienna(1815).

La Baviera fu alleata di Napoleone e in seguito della Prussia dopo il 1866. Nel 1870 entr˛ a far parte del Reich Germanico.Nel 1923 Hitler tent˛ a Monaco un colpo di Stato (putsh)che fallý.

Della dinastia Wittelsbach spiccano Ludwig I (o Luigi I, 1786-1868) che era figlio di Massimiliano I Giuseppe. Salý al trono nel 1825 e diede grandissimo impulso all'architettura in stile classico.Fu un sovrano liberale e riformatore ma fu costretto all'abdicazione nel 1848 per le sue idee reazionarie.Gli successe al trono Ludwig II(o Luigi II)  (1845-1886), figlio di re Massimiliano II

E'il re pi¨ amato e ancora oggi ricordato e impresso su molti souvenirs.

Luchino Visconti gli dedic˛ un intero film, il celeberrimo LUDWIG cinematografico.

E'ricordato come il re sognatore, amico e protettore di Wagner, e costruttore di fiabeschi castelli Bavaresi in cui si rifugiava nei suoi momenti di maggior solitudine.Era cugino di Sissi, l'imperatrice d'Austria e con lei aveva uno straordinario rapporto di fiducia e amicizia.

I suoi Castelli ci parlano di un amore per l'esoterismo e per la Natura. Forse distante dai problemi del regno e dalle guerre, fu deposto perchŔ ritenuto un pazzo visionario (lo era?) e rinchiuso nel castello di Berg, da dove un giorno- misteriosamente - sarebbe uscito in compagnia del medico personale e insieme sarebbero morti annegati in un laghetto vicino, il lago di Starnberg, in cui ancora oggi c'Ŕ una stele a ricordo. Ludwig II per˛ riposa nella cripta della Chiesa di St.Michael, a Monaco, insieme a molti altri componenti della sua famiglia dinastica. Ho potuto visitare la cripta e il suo sarcofago Ŕ il pi¨ grande e maestoso,circondato da una inferriata.La sua fotografia ci indica la bellezza del suo viso,e i fiori ancora presenti ci dicono che non Ŕ stato mai dimenticato.Personalmente penso che attorno alla sua storia e soprattutto alle circostanze della sua morte ci sia un mistero poco chiaro.

Ludwig II morý a soli 41 anni, era stato un Romantico, un grande cultore della Musica, della Natura, dell'Armonia e dell'arte francese che si era sviluppata soprattutto nella dimora di Versailles,di cui intendeva imitare l'architettura e la geometria atta ad esaltare la centralitÓ del Sole reale sull'universo umano. Era legato anche agli Hohenstaufen,la grande dinastia imperiale tedesca, cui appartenevano  Federico Barbarossa e Federico II (costruttore di Castel del Monte in Puglia).

Ironia della sorte, riuscý a vedere ultimato solo uno dei tre principali castelli che aveva fatto erigere in Baviera,quello di Linderhof.In ognuno dei castelli si respira l'armonia delle forme e il ritorno all'epica cavalleresca tedesca: la sala del trono del castello di Neuscwanstein , rivestita in quasi la sua totalitÓ da marmi e costruita in stile bizantino, fu inaugurata  "esplicitamente" come "Sala del Santo Graal di Parsifal"...

 

Ludwig o Luigi III (1845-1921) fu l'ultimo re della Baviera, che subentr˛ al principe reggente Liutpoldo di Wittelsbach nel 1913.Dovette rinunciare al trono nel 1918 in seguito alla Rivoluzione di Novembre  e alla proclamazione della Repubblica.

 

Links interessanti sui Castelli di Ludwig II: